Tag Archives: UPPA

L’importanza di lavare i dentini

igiene-orale-bambiniL’importanza di lavare i dentini dei nostri bambini fin dai primi mesi di vita,  e farlo bene non va sottovalutata, per aiutarli ad avere dei denti sani, per prevenire la carie e più in generale per “limitare la carica microbica” come si legge sul sito dei dentisti italiani. Da non sottovalutare anche la pulizia della lingua, perchè i batteri della bocca si possono depositare anche tra le papille che la rivestono.

QUANDO INIZIARE E COME FARE

Negli articoli “A che età iniziare a lavare i denti” scritto dal dott. L. Boschini e “Igiene dentale e prevenzione nei bambini” del Dott. M. Caruso consulenti di dentisti italia, si apprende al meglio l’importanza di lavare i dentini dei bambini:

  • E’ opportuno iniziare a pulire la bocca dei neonati con una garza imbevuta di di soluzione fisiologica. Molto delicatamente con la garzina si puliscono le gengive, il dorso della lingua, le guance. Quando il bambino nasce, infatti, i suoi denti sono già presenti come germi inclusi nella gengiva, da qui la necessità di una corretta igiene orale quotidiana anche quando i dentini non sono ancora visibilmente presenti in arcata.

igiene-orale-neonati

  • Man mano che il bambino cresce e i primi dentini iniziano a sbucare si può cominciare a usare lo spazzolino. Lo spazzolino deve essere di piccole dimensioni e con setole morbide. In questa fase la pulizia dei denti non va imposta ma l’approccio allo spazzolino deve essere come un gioco. Si consiglia di lasciare lo spazzolino in mano ai bambini che inizieranno così una fase di conoscenza della loro bocca. Fondamentale il ruolo dei genitori che dovrebbero rendere partecipi i bambini durante l’esecuzione della propria igiene orale: i nostri piccoli adorano imitarci e fare come noi!
  • Dopo la fase del gioco, si passerà a un momento in cui mamma e papà dovranno aiutare il bambino a lavare bene i dentini, poichè la manualità dei bambini fino a 3-4 anni non permetterebbe loro di avere un’adeguata ed efficace pulizia.
  • Man mano che il bambino cresce lo si deve responsabilizzare sempre di più sull’igiene orale, lasciandogli una sempre crescente autonomia. Dai 3 ai 6 anni la dentizione decidia resta stabile. Dopo i sei anni inizia la muta dei denti e i 20 denti da latte vengono sostituiti con 28 denti permanenti entro i 12 anni.
  • Dal sesto anno in poi, oltre che la cura indicata, è opportuno fare delle visite periodiche dal dentista.

Continue reading »

Scegliere la crema solare per bambini

 

creme-solari-bambiniQUALCHE CONSIGLIO PER L’ESPOSIZIONE AL SOLE

Scegliere la crema solare per bambini è una scelta molto importante perché come si legge anche nell’opuscolo “Estate sicura – Consigli per lattanti e per bambini piccoli pubblicato dal Ministero della Salute”:

  • I danni causati dai raggi solari sono particolarmente pericolosi per i lattanti e i bambini piccoli;
  • nel periodo estivo la protezione più efficace consiste nel lasciare i bambini all’ombra soprattutto durante le ore 11-18;
  • bisogna applicare sempre prodotti solari ad alta protezione sulle parti scoperte del corpo e proteggere il capo con un cappellino;
  • i bambini sotto i sei mesi di vita non devono mai essere esposti al sole diretto e i protettori solari non dovrebbero essere nemmeno mai usati sulla loro pelle;
  • anche sotto l’ombrellone non si è protetti dal caldo né dai raggi solari.creme-solari-neonati

Continue reading »

10 cose da non fare sui bambini

scegliere-con-saggezzaCon un inaspettato piacere l’articolo Fare di più non significa fare meglio, ha suscitato un enorme interesse tra noi mamme. Per chi non lo avesse letto, anche i pediatri italiani riconoscono che alcune pratiche pediatriche molto diffuse e comuni sono in realtà inutili se non dannose per i bambini. Questo risultato è molto importante, perchè, come mi ha scritto la dott.ssa Anna Maria Falasconi, Referente ACP per il progetto “Fare di più non significa fare meglio”,

per l’applicazione delle raccomandazioni contenute nella scheda la collaborazione delle mamme sarà molto importante.

Continue reading »

Far dormire i bambini

foto-bambina-addormentataFar dormire i bambini è un problema che assilla spesso noi genitori fin dalla nascita dei nostri piccoli. Oserei dire che è la cosa che ci fa più innervosire e perdere la pazienza…

Sfido chiunque a dire di avere un figlio che non gli ha mai dato pensieri per fare la nanna. Ci sono i bambini che non vogliono andare a letto presto, quelli che non vogliono andarci da soli, quelli che vogliono la fiaba, quelli che hanno bisogno della manina, quelli che si addormentano sul divano accanto ai genitori, quelli che si risvegliano più volte a notte con una scusa o un’altra, quelli che dormono solo nel lettone e quelli che ci vanno nel cuore della notte… E noi genitori ci assilliamo e ci disperiamo. E sogniamo un bambino che fin dalle prime settimane di vita dorma tutta la notte di filato. Continue reading »

Idee per giocare con i neonati

foto-mamma-gioca-con-neonatoQuesta tipica giornata autunnale grigia e piovosa che mi ha fatto stare chiusa in casa con Zoe mi ha ispirato per condividere delle semplici idee per giocare con i neonati. Sono dei bei momenti in cui anche solo guardarci e sorriderci ci emoziona tantissimo: basta davvero poco, nulla direi, per regalarci la gioia di avere tra le braccia il nostro bambini che non ha occhi che per noi e al solo guardarci, ritrovarci o rivederci ci sorride e muove braccia e gambe dalla felicità.

Però avere dei giochi da fare insieme in modo da stimolare i nostri bambini in base al loro sviluppo psicofisico può essere utile.

Non mi riferisco a veri e propri giocattoli, anche se al riguardo merita citare un opuscolo del Ministero della Salute che ho trovato per caso. Si chiama Un gioco per ogni età e associa da zero a 12 anni una breve descrizione dello sviluppo psicofisico del bambino alle tipologie di giochi più adatte alla fascia d’età o di sviluppo del bambino. Continue reading »

Radio Magica

immagine-radio-magicaOggi voglio parlare di Radio Magica, la prima web radio italiana. Da mamma fedelissima abbonata e lettrice di Un Pediatra per Amico ne sono venuta a conoscenza con grande piacere da quando è nata ufficialmente nel dicembre del 2012.

Radio Magica è molto più di una radio, come si definisce da sola, perché oltre a creare programmi radiofonici in streaming via web per bambini e ragazzi fino a 13 anni, raccoglie una biblioteca on line di favole, storie, filastrocche e musica offrendo tanti contenuti on-demand. Nel portale, infatti, sono disponibili contenuti, video e testi in più lingue e linguaggi, compresi quelli per i bisogni speciali.

Continue reading »