Tag Archives: cibi industriali

Giornata mondiale dell’alimentazione

Piccola postilla all’articolo sui cibi industriali per bambini.

immagine-giornata-mondiale-alimentazioneOggi 16 Ottobre è la Giornata mondiale dell’alimentazione (FAO, Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura). Il tema di quest’anno – Agricoltura familiare: “Nutrire il mondo, preservare il pianeta” – è stato scelto per valorizzare l’agricoltura familiare e i piccoli agricoltori.

L’Assemblea generale dell’ONU ha designato il 2014 “Anno internazionale dell’agricoltura familiare” puntando l’attenzione del mondo sul ruolo dell’agricoltura familiare nel debellare fame e povertà per una sicurezza alimentare mondiale e la realizzazione di uno sviluppo sostenibile.

L’ONU riconosce tra i diritti umani fondamentali il diritto a acqua pulita e cibo sano. Quando si parla di sovranità alimentare si indica il diritto dei popoli a produrre da soli il proprio cibo, nel rispetto delle loro culture e tradizioni, oltre che del loro ambiente. (ibfan Italia, Occhio al Codice, Speciale “Alimentazione complementare e cibi industriali per bambini) Continue reading »

I cibi industriali per bambini

foto-bambino-e-zuppa-di-cavoloOggi vorrei parlare dell’argomento dei cibi industriali per bambini. É un tema che mi sta molto a cuore perché vedo sempre più mamme al supermercato come al parco ben fornite di questi vasetti di vetro ripieni di tutto tra le mani…e ho conosciuto mamme che quando partono per le vacanze non si muovono se non hanno riempito la valigia di omogeneizzati di carne, pesce, frutta, formaggio, verdure e ancora biscottini, cereali, liofilizzati…e chi più ne ha più ne metta.

Non so se davvero non sanno cosa ci sia dentro. O fanno finta di ignorarlo. Continue reading »

Svezzamento. Io mi svezzo da solo!

foto-mio-figlio-svezza-da-soloMi rendo conto che l’articolo Svezzamento o alimentazione complementare è lungo e non di facile lettura, però mi sembrava necessario parlare di un argomento così delicato e allo stesso tempo importante e cruciale nella vita di ogni bambino con la dovuta documentazione scientifica.

Soprattutto perché passi un messaggio importante che traspare nei testi fondati su studi scientifici che ho citato in merito allo svezzamento: la mamma col suo istinto materno ha il ruolo dominante e fondamentale nell’interpretare i bisogni e dei tempi “alimentari” del proprio bambino. La mamma e solo lei è in grado di leggere negli occhi e nella pancia del suo bambino, quando ha fame e di cosa ha bisogno. Quello che traspare tra le migliaia di righe di tutti i documenti che ho analizzato nell’articolo Svezzamento o alimentazione complementare è che i protagonisti veri di questo momento cruciale sono solo mamma e bambino. Il resto, sono solo linee guida orientative. É un pò come un ritorno a come si faceva una volta, a come si è fatto per millenni.  Continue reading »