Interferenti endocrini per l’infanzia

decalogo-interferenti-endocriniSul sito del Ministero dell’Ambiente esiste un decalogo sugli interferenti endocrini per l’infanzia, cioè quei contaminanti chimici largamente presenti in oggetti di uso quotidiano, alla cui esposizione dobbiamo fare attenzione perché in grado appunto di interferire con il nostro sistema endocrino, mettendo a rischio la nostra salute, ma soprattutto quella dei nostri bambini che sono molto più vulnerabili di noi adulti.

Ritengo sia molto importante per tutti conoscere le fonti di esposizione a queste sostanze chimiche e soprattutto le possibili alternative, per permetterci di adottare scelte e comportamenti consapevoli in grado di ridurre l’influenza negativa che un’esposizione prolungata può avere sul nostro equilibrio ormonale cioè sullo sviluppo, sulla crescita, sulla riproduzione e sul comportamento.

Per ogni contaminante il decalogo fornisce informazioni dettagliate in merito alla natura della sostanza, agli effetti, alle situazioni della vita quotidiana in cui ci si può imbattere in tale sostanza. Vengono inoltre forniti dei consigli per ridurre l’esposizione e indicati alcuni comportamenti da seguire per evitare un sovraccarico di contaminanti endocrini.

I danni prodotti dagli interferenti endocrini sono confermati da ricerche mediche che indicano come le persone più esposte hanno un maggiore rischio di patologie riproduttive (infertilità, abortività, endometriosi), di disturbi comportamentali nell’infanzia e forse anche di diabete e di alcuni tipi di cancro.

interferenti-endocrini

E’ presente un decalogo generale, a pag.7,

decalogo-pag7

e un decalogo per l’infanzia sugli interferenti endocrini, a pag.8.

decalogo-pag8

Io personalmente ero abbastanza ignorante in materia e avevo sempre sottovalutato certi accorgimenti e avvertimenti che ritenevo quasi eccessivi ma il fatto che lo stesso Ministero dell’Ambiente abbia pubblicato un documento di avvertimento e informazione in materia, mi ha fatto molto ricredere e cambiare stile di vita nella quotidianità.

Invito tutti a leggere attentamente il decalogo e farne tesoro. A volte basta davvero poco.

Silvia Giorgi

Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!
Silvia Giorgi

About Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>