Il Maggio della Buona Nascita

spazio-nu-buona-nascitaOggi vorrei parlare di un’iniziativa di cui andare fieri nella nostra provincia: Il Maggio della Buona Nascita.

Presso lo Spazio NU di Pontedera sono in programma ogni fine settimana dal 16 Maggio al 31 Maggio sei giorni di laboratori, conferenze, incontri, video e una mostra fotografica intorno alla Nascita.

La gravidanza, il parto, il portare i bambini, lo svezzamento, i vaccini, l’essere genitori sono i temi principali che verranno affrontati e su cui si invita alla riflessione sia con l’intervento di professionisti autorevoli, sia con l’ausilio di video molto significativi (come Il primo sguardo e La prestazione).

Come mi ha spiegato Roberta Santoni, mamma attivista, che si è impegnata in primis nell’organizzazione, questo evento nasce dalle tante domande che si pongono settimanalmente le mamme del gruppo post parto di Sofia Donalisio dell’Associazione Le Dieci Lune. In queste tre settimane verrà proposto a tutti i partecipanti ciò che a queste mamme è stato d’aiuto nel percorso di gravidanza, parto ed accudimento. Le buone pratiche e le teorie che hanno fatto acquisire loro consapevolezza, serenità e forza del proprio ruolo di madri. Consapevolezza del corpo che cambia abitato da una nuova vita,  serenità nell’ascolto e nell’accoglienza delle emozioni travolgenti che il divenire madri porta con se, forza nel sostenere le loro scelte.

Le conferenze in programma sono:

  • Abusi, eccesso di medicalizzazione e violenza ostetrica in sala parto” a seguito della proiezione del cortometraggio “La prestazione”. Interverranno: il Dott. Massimo Srebot (primario ginecologo dell’ospedale Lotti di Pontedera), Dott.ssa Barbara Grandi ginecologa (fondatrice della Stanza del Parto Naturale di Poggibonsi e del Comitato per la Salute della Nascita Toscana), Gabriella Pacini ostetrica (presidente dell’ associazione Freedom for Birth – Rome Action Group), domenica 17 maggio alle 17:30
  • Vaccini – Alla ricerca del male minore” con il Dott. Eugenio Serravalle (presidente di ASSIS-Associazione di Studi e Informazione sulla Salute), sabato 23 maggio alle 15
  • Nascere e crescere nell’Africa occidentale: modelli tribali di assistenza alla donna in gravidanza, al parto e di accudimento dei piccoli” con Lelia Pisani etnopsicologa, sabato 23 maggio alle 17:30.
  • (Non) parto (resto) a casa” con Polina Zlotnik e Sofia Donalisio ostetriche dell’associazione culturale per la nascita naturale Le Dieci Lune, dott.ssa Lucia Bagnoli ginecologa, dott. Enrico Frontini pediatra, domenica 24 maggio alle 17:30
  • Consapevolezza genitoriale: quando l’amore non basta” con NU Burg, libera ricercatrice, sabato 30 maggio alle 17:30.
  • La sacralità del gembro: I Riflessi di Sviluppo Intrauterini” con NU Burg, libera ricercatrice domenica 31 maggio alle 10.
  • Allattamento: amore liquido, non solo latte” con Polina Zlotnik ostetrica, domenica 31 maggio alle 15.
  • “Questione di gusti? L’ inserimento dei cibi complementari nella dieta del nostro bambino” Svezzamento vegano con prof. Leonardo Pinelli, Professore Ass.di Pediatria – Università di Verona, Svezzamento naturale con Marina Saviozzi dietista counselor, Autosvezzamento con Violeta Benini, ostetrica. Domenica 31 maggio alle 17:30.

 

Anche i laboratori sono molto interessanti:

  • Canto con Mariagrazia De Paulis, insegnante e formatore AIGAM, sabato 16 maggio alle 15:30.
  • Coloriamo le pance con con Francesca Dejas, laureanda in ostetricia e terapista ayurveda, che aiuterà le mamme in dolce attesa a disegnare la mappa del bambino in base alla sua posizione nella pancia, domenica 17 maggio alle 10.
  • Dentro e fuori di me, laboratorio di espressione artistica per madri e future madri con Marta Galluzzo, Insegnante Yoga ed Educatrice, sabato 30 maggio alle 15.

 

Altre iniziative collaterali che vorrei segnalare sono:

  • Mostra fotografica “Le emozioni della nascita” di Polina Zlotnik, per l’intera durata dell’evento.
  • Danza del ventre in gravidanza” con Antonella Andreoni operatrice Ventreluna, domenica 17 maggio alle 12.
  • Acquananda” con il dott. Boris Ginzburg, fondatore del metodo, domenica 17 maggio alle 15:30.
  • Yoga in gravidanza” con Yvonne Costantino, Insegnante certificata Iyengar Yoga, domenica 24 alle 10.
  • L’arte di portare i bimbi in fascia” con Valentina Lazzeri, educatrice perinatale domenica 24 maggio alle 11:30.
  • Fascioteca e punto informativo sabato 16 maggio, domenica 17 maggio, sabato 23 maggio e domenica 24 maggio a cura dell’Associazione Il Primo Abbraccio e di Laurence Landais.

Tutti i Sabati 16-23 e 30 maggio dalle ore 20 siamo tutti invitati a cena! Una bellissima occasione per condividere le nostre emozioni, i nostri sentimenti di gioia, ma anche i dubbi e le paure intorno alla Buona Nascita. Come mi ha scritto Massimo dello Spazio NU, chi vuole può contribuire portando qualsiasi cosa da casa, anche cibi crudi da sbucciare. Tutto è gradito, basta stare insieme e condividere.

Tutti i giorni del Maggio della Buona Nascita sarà presente uno spazio bimbi.

PS L’ingresso è libero ma è gradita un’offerta per sostenere i costi di organizzazione. E se la meritano davvero!!

Per il programma completo, contatti ed ulteriori informazioni, vi rimando alla pagina ufficiale del Maggio della Buona Nascita sul sito dello Spazio NU.

Vorrei concludere con qualche parola molto significativa di Massimo Pierini e Floriana Lombardo di Spazio NU, che hanno voluto e organizzato il Maggio della Buona Nascita:

Ci auguriamo che il Maggio della Buona Nascita diventi un appuntamento annuale concepito come un momento per accrescere la nostra consapevolezza e volgere sempre più verso condizioni migliori intorno al mondo della Nascita. E questo attraverso l’ascolto e il confronto non solo tra futuri o neo genitori, ma anche tra gli stessi operatori e studiosi. Grazie all’impegno di Roberta Santoni in sinergia con Spazio NU e le Dieci Lune, abbiamo messo insieme le nostre conoscenze in fatto di specialisti intorno alla Nascita e solo così il programma ha preso una sua forma organica. Nella viva speranza che queste giornate possano essere un’importante occasione per fare incontri stimolanti, vi aspettiamo numerosi!”

Silvia Giorgi

Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!
Silvia Giorgi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>