Festa della Mamma

festa-della-mamma-2015Per la Festa della Mamma è da ieri sera che cerco qualcosa di speciale da pubblicare, finalmente poco fa ci sono riuscita!

Vorrei proporre in primis di andare a scuriosare le immagini di alcune delle copertine più belle che il New Yorker ha pubblicato negli anni in occasione della Festa della Mamma. Il New Yorker è un settimanale americano che ha una lunga tradizione di copertine dedicate alla Festa della Mamma: ne ha pubblicata una all’anno dal 1935 ad oggi.

 

La foto all’inizio dell’articolo è di quest’anno ed appartiene all’articolo A Mother’s Day family Photo Album, 9 maggio 2015.

Di seguito, un video, una storia, che fa riflettere. In alcuni paesi del Medio Oriente, tra cui l’Egitto, dire il nome della propria madre è considerato disonorevole, motivo di vergogna e derisione pubblica, soprattutto per un uomo. UN Women, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment femminile, ha realizzato questo video per promuovere una campagna intitolata Give Mom Back Her Name, che incoraggia bambini e uomini egiziani a chiamare la propria madre con il suo nome in occasione della Festa della Mamma, che in Egitto si è festeggiata il 21 Marzo. (fonte: Il Post)

Un augurio di cuore a tutte le mamme del mondo!

Alcune copertine del New Yorker che ho scelto per voi…

the-new-yorker-mamma new-yorker-festa-mamma mamma-the-new-yorker festa-mamma-the-new-yorker festa-mamma-new-yorker festa-mamma festa-della-mamma-the-new-yorker festa-della-mamma-il-new-yorker festa-della-mamma

Silvia Giorgi

Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!
Silvia Giorgi

About Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>