Come vincere un paio di scarpe Biomecanics

logoBiomecanicsVolete sapere come vincere un paio di scarpe Biomecanics per il vostro bambino? Oggi vi spiegherò come fare: è semplicissimo!

Strombolino torna in pista, con una bella iniziativa che sono orgogliosa di far conoscere a tutte le mamme che mettono in primo piano qualità, comfort e design per le scarpe dei propri bambini: il Gruppo Garvalin Italia, titolare dei marchi di scarpe per l’infanzia Biomecanics, Garvalín e Agatha Ruiz de la Prada, ha indetto un concorso per vincere un paio di scarpe Biomecanics da bimbo e un paio da bimba.

Ecco come partecipare:

  1. Diventa fan della pagina Gruppo Garvalin Italia;
  2. Scegli il modello che più ti piace su tienda.garvalin.com;
  3. Commenta il post che promuove il concorso, indicando il modello di scarpe che vorresti vincere per il tuo bambino e il suo numero di piede;
  4. Condividi l’iniziativa.

scarpe-biomecanics

Promuovo con grande piacere questo concorso, perché da mamma consapevole dell’importanza della scelta delle calzature nei bambini (vi rimando al post sulle scarpine Bobux) so che la marca Biomecanics offre scarpe di altissima qualità.

Merita un breve accenno alla loro storia. Nel 1996 La ditta Garvalín avvia un progetto di ricerca con l’Istituto di Biomeccanica di Valencia dando origine così, alla marca Biomecanics, la cui missione principale è l’ergonomia e l’adeguamento all’uso. In seguito a numerosi studi su migliaia di bambini e all’osservazione delle differenti necessità a seconda dell’età, nasce una gamma di prodotti ad alto comfort, dove progettazione, materiali e realizzazione si fondono, totalmente, con l’ergonomia. Le scarpe Biomecanics si distinguono per flessibilità, leggerezza, traspirabilità, resistenza e sicurezza nei movimenti e negli impatti. Le fodere sono in pelle microperforata, le solette hanno un trattamento antibatterico. Materiali naturali e costruzioni innovatrici sono i punti di forza della marca. L’ultima novità Biomecanics è la calzatura Biogateo, specifica per i bambini che gattonano e per il passaggio ai primi passi e alla camminata in posizione eretta.

Fate presto, perché Il concorso termina mercoledì 30 settembre alle ore 21!

In bocca al lupo a tutte le mamme e mi raccomando, se non doveste essere voi le fortunate vincitrici, non risparmiate mai sulla qualità delle scarpe dei vostri bambini.

Silvia Giorgi

Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!
Silvia Giorgi

About Silvia Giorgi

Sono Silvia, ho 37 anni e faccio un mestiere che ho scoperto essere molto duro: la mamma a tempo pieno dei miei due strombolini. Con questo blog vorrei condividere idee, pensieri, opinioni, riflessioni e dubbi della mia quotidianità di genitore, insieme a tutte le mamme e i papà che cercano di svolgere, come me e Andrea, il proprio ruolo con consapevolezza. O almeno ci proviamo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>