Category Archives: Corpore Sano

Visite Gratuite negli Ospedali Bollino Rosa

Onda DonneDal 22 al 28 Aprile in occasione della prima Giornata nazionale della Salute della Donna, una settimana di visite gratuite negli Ospedali Bollino Rosa, simbolo degli Ospedali più attenti alla salute femminile.

Più di 170 ospedali in Italia organizzano una settimana di incontri aperti alla popolazione e consulti clinici gratis col lo scopo di sensibilizzare, prevenire e curare le principali malattie femminili.

Dal 2007 infatti l’Associazione Onda Osservatorio nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio di 19 Società Scientifiche e Associazioni di pazienti, premia con l’assegnazione dei Bollini Rosa, gli ospedali che offrono i migliori servizi dedicati alla prevenzionediagnosi e cura delle principali patologie femminili. Continue reading »

Giornata Mondiale della consapevolezza sull’Autismo

EVENTI-1024x662

Oggi 2 Aprile, tutto il mondo celebra la Giornata Mondiale della consapevolezza sull’Autismo voluta dall’ONU per la prima volta nove anni fa.

In molte città del mondo vengono illuminati di blu i più importanti monumenti per manifestare un segno di consapevolezza nei confronti di questa sindrome che è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni: la facciata di Palazzo Chigi a Roma, l’Empire State Building di New York, la Willis Tower di Chicago, la CN Tower di Toronto, la Burjul Mamlakah – Kingdom Tower di Riyadh in Arabia Saudita, la Statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro..

Dal 28 Marzo al 6 Aprile la Fondazione Italiana per l’Autismo con la partecipazione del Ministero dell’Istruzione coordinerà una serie di iniziative per informare, formare e sensibilizzare il mondo della scuola oltre che per manifestare solidarietà e sostegno alle persone autistiche e alle loro famiglie.

Vorrei condividere con voi questo bellissimo e dolcissimo video. Continue reading »

Macedonia di frutta sfiziosa

macedonia-riccaOggi vi voglio proporre la ricetta di una bella macedonia di frutta sfiziosa!

Vi assicuro che è molto facile, anche se bisogna avere un po’ di pazienza a tagliare la frutta a pezzetti più piccoli possibile, per renderla molto più buona, gustosa e appetibile per i nostri bambini!

Ma come voi sapete meglio di me la gioia di vedere nostro figlio mangiare frutta fresca non ha prezzo.

MACEDONIA DI FRUTTA

Ingredienti per 4 porzioni (abbondanti)

  • 1 mela
  • 1 pera
  • 1 banana piccola
  • 1 kiwi
  • 1 arancia
  • 10 fragole di medie dimensioni (circa 200 gr)
  • il succo di un limone non trattato
  • 2 noci
  • un pugno di uvetta sultanina
  • cannella in polvere
  • zucchero

Continue reading »

L’importanza di lavare i dentini

igiene-orale-bambiniL’importanza di lavare i dentini dei nostri bambini fin dai primi mesi di vita,  e farlo bene non va sottovalutata, per aiutarli ad avere dei denti sani, per prevenire la carie e più in generale per “limitare la carica microbica” come si legge sul sito dei dentisti italiani. Da non sottovalutare anche la pulizia della lingua, perchè i batteri della bocca si possono depositare anche tra le papille che la rivestono.

QUANDO INIZIARE E COME FARE

Negli articoli “A che età iniziare a lavare i denti” scritto dal dott. L. Boschini e “Igiene dentale e prevenzione nei bambini” del Dott. M. Caruso consulenti di dentisti italia, si apprende al meglio l’importanza di lavare i dentini dei bambini:

  • E’ opportuno iniziare a pulire la bocca dei neonati con una garza imbevuta di di soluzione fisiologica. Molto delicatamente con la garzina si puliscono le gengive, il dorso della lingua, le guance. Quando il bambino nasce, infatti, i suoi denti sono già presenti come germi inclusi nella gengiva, da qui la necessità di una corretta igiene orale quotidiana anche quando i dentini non sono ancora visibilmente presenti in arcata.

igiene-orale-neonati

  • Man mano che il bambino cresce e i primi dentini iniziano a sbucare si può cominciare a usare lo spazzolino. Lo spazzolino deve essere di piccole dimensioni e con setole morbide. In questa fase la pulizia dei denti non va imposta ma l’approccio allo spazzolino deve essere come un gioco. Si consiglia di lasciare lo spazzolino in mano ai bambini che inizieranno così una fase di conoscenza della loro bocca. Fondamentale il ruolo dei genitori che dovrebbero rendere partecipi i bambini durante l’esecuzione della propria igiene orale: i nostri piccoli adorano imitarci e fare come noi!
  • Dopo la fase del gioco, si passerà a un momento in cui mamma e papà dovranno aiutare il bambino a lavare bene i dentini, poichè la manualità dei bambini fino a 3-4 anni non permetterebbe loro di avere un’adeguata ed efficace pulizia.
  • Man mano che il bambino cresce lo si deve responsabilizzare sempre di più sull’igiene orale, lasciandogli una sempre crescente autonomia. Dai 3 ai 6 anni la dentizione decidia resta stabile. Dopo i sei anni inizia la muta dei denti e i 20 denti da latte vengono sostituiti con 28 denti permanenti entro i 12 anni.
  • Dal sesto anno in poi, oltre che la cura indicata, è opportuno fare delle visite periodiche dal dentista.

Continue reading »

Scegliere la crema solare per bambini

 

creme-solari-bambiniQUALCHE CONSIGLIO PER L’ESPOSIZIONE AL SOLE

Scegliere la crema solare per bambini è una scelta molto importante perché come si legge anche nell’opuscolo “Estate sicura – Consigli per lattanti e per bambini piccoli pubblicato dal Ministero della Salute”:

  • I danni causati dai raggi solari sono particolarmente pericolosi per i lattanti e i bambini piccoli;
  • nel periodo estivo la protezione più efficace consiste nel lasciare i bambini all’ombra soprattutto durante le ore 11-18;
  • bisogna applicare sempre prodotti solari ad alta protezione sulle parti scoperte del corpo e proteggere il capo con un cappellino;
  • i bambini sotto i sei mesi di vita non devono mai essere esposti al sole diretto e i protettori solari non dovrebbero essere nemmeno mai usati sulla loro pelle;
  • anche sotto l’ombrellone non si è protetti dal caldo né dai raggi solari.creme-solari-neonati

Continue reading »

Sui casi di Meningite in Toscana

Oggi su Facebook il Dott.Eugenio Seravalle e AsSIS, Associazione di Studi e Informazione sulla Salute, hanno condiviso un’intervista molto significativa al dott.Serravalle stesso, sui casi di Meningite in Toscana. Invito tutti a guardarla e riguardarla ascoltandola attentamente.

Non so se abbiate mai avuto modo di leggere quello che scrive il Dott.Serravalle (il libro più celebre credo sia “Bambini super vaccinati”)  o lo abbiate seguito in una delle conferenze che periodicamente tiene in tema di vaccinazioni. In tal caso avrete notato come non sprechi mai le parole, e sia sempre molto chiaro, preciso, dettagliato nel presentare dati, numeri, cifre, statistiche con l’ausilio di tabelle e grafici. Questo aspetto è obiettivamente e oggettivamente molto importante di fronte al dubbio se decidere di vaccinare o meno i proprio figli.
Voglio scegliere e decidere della mia vita e di quella dei miei figli, di cui ho la responsabilità, con consapevolezza, con la certezza di cosa rischio per ogni decisione che prendo. Soprattutto se si tratta di salute.
Non mi piace fare una cosa perché me lo ha detto qualcuno, chiunque esso sia, semplicemente basandomi sulla fiducia che ho in lui. Continue reading »

Interferenti endocrini per l’infanzia

decalogo-interferenti-endocriniSul sito del Ministero dell’Ambiente esiste un decalogo sugli interferenti endocrini per l’infanzia, cioè quei contaminanti chimici largamente presenti in oggetti di uso quotidiano, alla cui esposizione dobbiamo fare attenzione perché in grado appunto di interferire con il nostro sistema endocrino, mettendo a rischio la nostra salute, ma soprattutto quella dei nostri bambini che sono molto più vulnerabili di noi adulti.

Ritengo sia molto importante per tutti conoscere le fonti di esposizione a queste sostanze chimiche e soprattutto le possibili alternative, per permetterci di adottare scelte e comportamenti consapevoli in grado di ridurre l’influenza negativa che un’esposizione prolungata può avere sul nostro equilibrio ormonale cioè sullo sviluppo, sulla crescita, sulla riproduzione e sul comportamento.

Per ogni contaminante il decalogo fornisce informazioni dettagliate in merito alla natura della sostanza, agli effetti, alle situazioni della vita quotidiana in cui ci si può imbattere in tale sostanza. Vengono inoltre forniti dei consigli per ridurre l’esposizione e indicati alcuni comportamenti da seguire per evitare un sovraccarico di contaminanti endocrini. Continue reading »

10 cose da non fare sui bambini

scegliere-con-saggezzaCon un inaspettato piacere l’articolo Fare di più non significa fare meglio, ha suscitato un enorme interesse tra noi mamme. Per chi non lo avesse letto, anche i pediatri italiani riconoscono che alcune pratiche pediatriche molto diffuse e comuni sono in realtà inutili se non dannose per i bambini. Questo risultato è molto importante, perchè, come mi ha scritto la dott.ssa Anna Maria Falasconi, Referente ACP per il progetto “Fare di più non significa fare meglio”,

per l’applicazione delle raccomandazioni contenute nella scheda la collaborazione delle mamme sarà molto importante.

Continue reading »

Fare di più non significa fare meglio

fare-di-piu-non-significa-fare-meglioIn questi giorni l’ACP, Associazione Culturale Pediatri, ha messo in rete le prime “Cinque pratiche a rischio di inappropriatezza di cui medici e pazienti dovrebbero parlare”.

Si tratta di una lista di procedure diagnostiche o terapeutiche – molto comunemente utilizzate dai pediatri, non vantaggiose per i pazienti in quel determinato momento, potenzialmente rischiose – delle quali si dovrebbe fare un uso più accorto, basato sui reali bisogni dei pazienti stessi.

E’ importante sottolineare che sono stati proprio i pediatri, ad individuare, nella propria attività quotidiana, le pratiche a rischio di inappropriatezza (sono state ovviamente selezionate quelle segnalate dal maggior numero di pediatri). Continue reading »

Importante questionario per tutte le mamme

questionario-mammeOggi vorrei proporvi di dedicare 10 minuti del vostro tempo a un prezioso ed importante questionario per tutte le mamme che hanno partorito negli ultimi 5 anni.

Mi sono documentata e ho avuto il piacere di parlare con Elena Skoko, la referente per l’Italia del progetto di cui il questionario fa parte insieme all’Avv. Alessandra Battisti (Legal Advocacy Coordinator di HRiC in Italia oltre che madre attivista); vi posso assicurare che è davvero grande e fondamentale il contributo che ogni mamma può dare alla ricerca e al miglioramento dell’assistenza al parto con la semplice compilazione di questo importante questionario per tutte le mamme. Continue reading »